Shakespeare Interactive Museum

Lo Shakesperare Interactive Museum (SIM) è un sorprendente viaggio multimediale 4.0 che attraverso la storia di Giulietta e Romeo ti conduce alla scoperta della tua anima shakespeariana e delle anime shakespeariane racchiuse nel cuore e negli angoli di Verona. Un’esperienza immersiva e coinvolgente, sia emotiva che sensoriale, dove la performance teatrale live si mescola a proiezioni, suoni, immagini e scenografie 3D, per uno spettacolo unico ed emozionante.
Lo Shakespeare Interactive Museum è realizzato da Casa Shakespeare, in collaborazione con Roberto Fazio Studio, con il sostegno di Fondazione Cariverona e patrocinato da Regione del Veneto, Provincia di Verona e Comune di Verona.

The Shakesperare Interactive Museum (SIM) offers visitors an amazing journey multimedia 4.0 that through the story of Romeo and Juliet leads you to the discovery of your Shakespearean soul and of Shakespearean souls enclosed in the heart and corners of Verona. An immersive and engaging experience, both emotional and sensorial, where live theatrical performance mixes with projections, 3D sounds, images and sets, for a unique and exciting show.

The Shakespeare Interactive Museum is realized by Casa Shakespeare, in collaboration with Roberto Fazio Studio, with the support of Fondazione Cariverona and with the patronage of Regione del Veneto, Provincia di Verona and Comune di Verona.

Location:
Teatro Satiro Off, Vicolo Satiro 8 – 37121 Verona
Quartiere Filippini, a pochi passi dall’Adige e da Piazza Brà
Filippini Neighborhood, closed to Adige River and Arena amphitheater

Giorni / Days:
Dal 21 giugno al 15 settembre 2019
From June 21st to September 15th – 2019 

Luglio e Agosto: tutti i giorni escluso lunedì (versione inglese)
Giugno e Settembre: venerdì, sabato e domenica (versione italiana)
July and August ENGLISH VERSION: all days except Monday
June and September ITALIAN VERSION: Friday, Saturday and Sunday

Orari / Hours:                                                                                  Durata / Duration:
11.00, 15.00, 17.00                                                                           30 minuti

Tickets
– €15,00: intero – Full Ticket
– € 12,00: ridotto – Reduced Ticket (under 16 + over 65)
– € 40,00: Family Ticket (2 adulti + 2 ragazzi) (2 adults + 2 children).

Verona Card
– per i possessori di Verona Card riduzioni su tutti gli ordini di biglietti
– for Verona Card owner reduction in all kind of tickets

www.shakespeareinteractivemuseum.it

… vuoi saperne di più?

Lo Shakesperare Interactive Museum (SIM) è un sorprendente viaggio multimediale 4.0 che attraverso la storia di Giulietta e Romeo ti conduce alla scoperta della tua anima shakespeariana e delle anime shakespeariane racchiuse nel cuore e negli angoli di Verona. Un’esperienza immersiva e coinvolgente, sia emotiva che sensoriale, dove la performance teatrale live si mescola a proiezioni, suoni, immagini e scenografie 3D, per uno spettacolo unico ed emozionante.
Lo Shakespeare Interactive Museum è realizzato da Casa Shakespeare, in collaborazione con Roberto Fazio Studio, con il sostegno di Fondazione Cariverona e patrocinato da Regione del Veneto, Provincia di Verona e Comune di Verona.

The Shakesperare Interactive Museum (SIM) offers visitors an amazing journey multimedia 4.0 that through the story of Romeo and Juliet leads you to the discovery of your Shakespearean soul and of Shakespearean souls enclosed in the heart and corners of Verona. An immersive and engaging experience, both emotional and sensorial, where live theatrical performance mixes with projections, 3D sounds, images and sets, for a unique and exciting show.

The Shakespeare Interactive Museum is realized by Casa Shakespeare, in collaboration with Roberto Fazio Studio, with the support of Fondazione Cariverona and with the patronage of Regione del Veneto, Provincia di Verona and Comune di Verona.

SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM: LE ORIGINI

A dicembre 2018 apre la prima versione del SIM: un percorso fisico tra oggetti e teatro.
Lo spazio si presentava al pubblico così:

A 50 anni dalle riprese di Romeo e Giulietta” di Zeffirelli e a 25 anni dall’uscita di “Molto Rumore Per Nulla” di Branagh, Shakespeare Interactive Museum presenta una mostra di memorabilia cinematografiche riguardanti questi film che hanno reso Shakespeare un fenomeno “pop”.

La mostra personale fotografica di Manuela Giusto propone fotografie relative allo Shakespeare Re-Loaded Festival del 2016 e al backstage di Sh-ort-akespeare, serie di corti realizzati con l’intento di ricreare la magia del cinema shakespeariano attraverso volti noti di giovani attori del panorama teatrale italiano. Questi “Shorts” proiettati alla fine del percorso museale godranno, inoltre, di una serata cinema dedicata.

Il terzo momento è forse il più significativo per Verona: una rappresentazione teatrale aumentata tramite una proiezione digitale dei luoghi più significativi del “Giulietta e Romeo”. Con versi tratti dalla tragedia shakespeariana, Giulietta stessa accompagna il visitatore in una dimensione mista tra l’antico e il tecnologico, fra il virtuale e l’iperlocale, ricordandoci che siamo effettivamente a Verona, che la città è lì fuori, bastano pochi segni per evocarla, pochi passi per ritrovarsi in mezzo alla scena.

Conclude il percorso la proiezione degli “Sh-ort-Shakespeare”, 4 corti intrepretati da alcuni dei più talentuosi giovani attori italiani: da Michele Cesari (nelle produzioni televisive “Alex & Co”, “Un medico in famiglia”, “Un posto al sole”) a Caterina Gramaglia (nelle produzioni teatrali “Le lacrime di Giulietta”, “Stiamo tutti bene”, “Tutte lo vogliono”), da Giovanna Mangiù ( fino al 2010 attrice allo Stabile del Veneto) ad Alessandro Averone (maschera d’oro 2015 come miglior attore emergente).