Shakespeare Interactive Museum

  BIGLIETTI / TICKETS

 

SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM: IL MUSEO INTERATTIVO PER  CONOSCERE SHAKESPEARE E VERONA

 

Romeo e Giulietta sono esistiti davvero? Com’era Verona al tempo degli Scaligeri? Dove prende l’ispirazione William Shakespeare per scrivere la tragica storia dei due amanti? Il famoso balcone di Giulietta, visitato da migliaia di turisti ogni anno, è vero o è una ricostruzione? Dov’è il confine tra mito e realtà? 

Visita il Sim per scoprire, emozionandoti, verità e aneddoti su Verona e Shakespeare! 

COS’E’ IL SIM?

Il SIM è il primo Museo interattivo dedicato a William Shakespeare che offre ai visitatori un percorso per conoscere uno degli autori più importanti della cultura europea, vivendo un’esperienza unica, immersiva e interattiva. E’ un’esperienza ad alto tasso di creatività e tecnologia, dove i visitatori vivranno in prima persona l’emozione di interagire, grazie alle tecnologie, con i personaggi della tragedia di “Romeo e Giulietta” e potranno assistere alla performance teatrale di Giulietta che racconta la sua tragica storia. 

Arte, poesia, teatro, tecnologia e letteratura inglese in un solo percorso! 

DOV’E’ IL SIM?

Il SIM ha sede presso il Teatro Satiro Off, in Vicolo Satiro 8, nel quartiere storico Filippini, a soli 700 m dall’Arena di Verona e a 2 km dalla Stazione di Porta Nuova. 

 

 

IL PERCORSO 

1° Parte: Introduzione e inquadramento storico su Shakespeare e Verona a cura di Solimano Pontarollo, Direttore Artistico dello Shakespeare Interactive Museum.

2° Parte: I visitatori, a gruppi di 5 persone, vengono chiamati ad interagire con un grande schermo che, grazie all’uso di telecamere di ultima generazione, legge i loro movimenti e restituisce le immagini dei personaggi della tragedia: Giulietta, Romeo,Tebaldo, Mercuzio, Papà Capuleti, Balia, Benvolio. 

3° Parte: I visitatori potranno conoscere più a fondo Giulietta e Romeo, dialogando con loro e confrontarsi con le loro immagini rappresentate in due monitor interattivi.

4° Parte: I visitatori assistono alla performance live nella quale Giulietta racconta la sua storia immersa in una scenografia virtuale che rappresenta i luoghi storici in cui è stata ambientata la tragedia.

INFO

  • PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (nel rispetto delle distanze sociali per emergenza COVID_19)
  • Durata: da 40/60 minuti (la durata varia in base ai numero dei visitatori)
  • N° massimo visitatori individuali  per visita: 6 (nel rispetto delle distanze sociali per emergenza COVID_19)
  • n° massimo visitatori in gruppo per visita: 30 (nel rispetto delle distanze sociali per emergenza COVID_19)
  • Costo: a partire da € 7.50 a € 15.00 (omaggio accompagnatori disabili)
  • Destinatari: visitatori e appassionati
  • Possibilità di scegliere la performance in lingua inglese
  • Orari: dal lunedì al venerdì 9.00-18.00. Stagione estiva tutti i giorni, eccetto il lunedì, alle ore 15.00 (inglese) e 17.00 (italiano)

Lo Shakespeare Interactive Museum è un progetto di Casa Shakespeare.

Interactive Design di Roberto Fazio Studio, sostegno di Fondazione Cariverona e patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Verona e Comune di Verona.

COSA FARE PRIMA DEL SIM? VISITA LA VERONA DI SHAKESPEARE! 

Il Museo offre la possibilità di organizzare una visita guidata alla città di Verona sulle orme di Shakespeare avvalendosi di una guida specializzata. 

La visita guidata dura 60 minuti ed è rivolta ad un massimo di 30 persone. Il percorso turistico termina con la visita del Museo. 

CONTATTI

Shakespeare Interactive Museum ℅ Teatro Satiro OFF
Vicolo Satiro 8, 37121 Verona
info@casashakespeare.it
045 4578922 / 340 0523801

 

SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM: THE INTERACTIVE MUSEUM TO KNOW SHAKESPEARE AND VERONA

BIGLIETTI / TICKETS

 

Did Romeo and Juliet really exist?
What was Verona like in the Scaligeri Time?
Where does William Shakespeare take inspiration from to write the tragic story of the two lovers?
Juliet’s famous balcony, visited by thousands of tourists every year: is it true or is it a reconstruction? Where is the border between myth and reality?

Visit the Sim to discover, thrilling, truths and anecdotes about Verona and Shakespeare!

WHAT IS THE SIM?

The SIM is the first interactive museum dedicated to William Shakespeare that offers visitors a path to get to know one of the most important authors of European culture, living a unique, immersive and interactive experience. It is an experience with a high rate of creativity and technology, where visitors will experience the thrill of interacting, thanks to technology, with the characters of the tragedy of “Romeo and Juliet” and will be able to watch Juliet’s theatrical performance who tells its tragic story.

Art, poetry, theater, technology and literature in one path!

WHERE IS THE SIM?

The SIM is located at the Satiro Off Theater, in Vicolo Satiro 8, in the historic Filippini district, just 700 m from the Arena in Verona and 2 km from the Porta Nuova station.

 

PATH

1st Part: Introduction and historical framework on Shakespeare and Verona by Solimano Pontarollo, Artistic Director of the Shakespeare Interactive Museum.

2nd Part: Visitors, in groups of maximum 5 people, are called to interact with a large screen which, thanks to the use of latest generation cameras, reads their movements and returns the images of the characters of the tragedy: Giulietta, Romeo, Tebaldo, Mercutio, Papà Capuleti, Balia, Benvolio.

3rd Part: Visitors will get to know Giulietta and Romeo more deeply, conversing with them and confronting their images represented in two interactive monitors.

4th Part: Visitors attend the live performance in which Giulietta tells her story immersed in a virtual setting that represents the historical places in which the tragedy was set.

ABOUT

  • RESERVATION REQUIRED (respecting the social distances for emergency COVID_19)
  • Duration: from 40/60 minutes (the duration varies according to the number of visitors)
  • Maximum number of individual visitors per visit: 6 (respecting the social distances for emergency COVID_19)
  • Maximum number of group visitors per visit: 30 (respecting the social distances for emergency COVID_19)
  • Cost: from € 7,50 to € 15 per visitor, free entry for accompanying persons
  • Recipients: visitors and enthusiasts
  • Ability to choose the performance in English
  • Hours: Monday to Friday 9.00-18.00 by reservation. Summer season every day, except Mondays, at 15.00 (English) and 17.00 (Italian)

WHAT TO DO BEFORE THE SIM? VISIT THE VERONA OF SHAKESPEARE!

The museum offers the possibility to organize a guided tour of the city of Verona in the footsteps of Shakespeare with the help of a specialized guide.

The guided tour lasts 60 minutes and is aimed at a maximum of 50 people. The tourist route ends with a visit to the Museum.

Lo Shakesperare Interactive Museum (SIM) è un sorprendente viaggio multimediale 4.0 che attraverso la storia di Giulietta e Romeo ti conduce alla scoperta della tua anima shakespeariana e delle anime shakespeariane racchiuse nel cuore e negli angoli di Verona. Un’esperienza immersiva e coinvolgente, sia emotiva che sensoriale, dove la performance teatrale live si mescola a proiezioni, suoni, immagini e scenografie 3D, per uno spettacolo unico ed emozionante.
Lo Shakespeare Interactive Museum è realizzato da Casa Shakespeare, in collaborazione con Roberto Fazio Studio, con il sostegno di Fondazione Cariverona e patrocinato da Regione del Veneto, Provincia di Verona e Comune di Verona.

The Shakesperare Interactive Museum (SIM) offers visitors an amazing journey multimedia 4.0 that through the story of Romeo and Juliet leads you to the discovery of your Shakespearean soul and of Shakespearean souls enclosed in the heart and corners of Verona. An immersive and engaging experience, both emotional and sensorial, where live theatrical performance mixes with projections, 3D sounds, images and sets, for a unique and exciting show.

The Shakespeare Interactive Museum is realized by Casa Shakespeare, in collaboration with Roberto Fazio Studio, with the support of Fondazione Cariverona and with the patronage of Regione del Veneto, Provincia di Verona and Comune di Verona.

SHAKESPEARE INTERACTIVE MUSEUM: LE ORIGINI

A 50 anni dalle riprese di Romeo e Giulietta” di Zeffirelli e a 25 anni dall’uscita di “Molto Rumore Per Nulla” di Branagh, Shakespeare Interactive Museum presenta una mostra di memorabilia cinematografiche riguardanti questi film che hanno reso Shakespeare un fenomeno “pop”.

La mostra personale fotografica di Manuela Giusto propone fotografie relative allo Shakespeare Re-Loaded Festival del 2016 e al backstage di Sh-ort-akespeare, serie di corti realizzati con l’intento di ricreare la magia del cinema shakespeariano attraverso volti noti di giovani attori del panorama teatrale italiano. Questi “Shorts” proiettati alla fine del percorso museale godranno, inoltre, di una serata cinema dedicata.

Il terzo momento è forse il più significativo per Verona: una rappresentazione teatrale aumentata tramite una proiezione digitale dei luoghi più significativi del “Giulietta e Romeo”. Con versi tratti dalla tragedia shakespeariana, Giulietta stessa accompagna il visitatore in una dimensione mista tra l’antico e il tecnologico, fra il virtuale e l’iperlocale, ricordandoci che siamo effettivamente a Verona, che la città è lì fuori, bastano pochi segni per evocarla, pochi passi per ritrovarsi in mezzo alla scena.

Conclude il percorso la proiezione degli “Sh-ort-Shakespeare”, 4 corti intrepretati da alcuni dei più talentuosi giovani attori italiani: da Michele Cesari (nelle produzioni televisive “Alex & Co”, “Un medico in famiglia”, “Un posto al sole”) a Caterina Gramaglia (nelle produzioni teatrali “Le lacrime di Giulietta”, “Stiamo tutti bene”, “Tutte lo vogliono”), da Giovanna Mangiù ( fino al 2010 attrice allo Stabile del Veneto) ad Alessandro Averone (maschera d’oro 2015 come miglior attore emergente).