fbpx

PAROLE DI GIUDA

[et_pb_section][et_pb_row][et_pb_column type=”1_2″][et_pb_text admin_label=”Text” background_layout=”light” text_orientation=”left”]

PAROLE DI GIUDA

venerdì 11 dicembre ore 20.30 degustazione di specialità enogastronomiche del Panificio De Rossi

ore 21.15 inizio spettacolo

 

Di Paolo Puppa

Adattamento di Andrea de Manincor

Con Andrea de Manincor e Sabrina Modenini

Musica di Igino Maggiotto

 

Giuda racconta la propria “versione dei fatti”: dall’incontro con Gesù – profeta, figlio di Dio? – alla conoscenza degli altri discepoli, alle personalissime ragioni del tradimento per i famosi trenta denari, tradimento che Giuda non interpreta ovviamente come tale, ma come motivo e ragione di un disegno più ampio, al quale si deve o non si deve credere.

Giuda, ultimo della lista dei discepoli ma primo negli improperi che si rivolgono al cielo, in sostituzione del nome divino; Giuda, il cui nome è legato alla depravata giustificazione persecutoria del popolo giudeo appunto, cioè dell’intero popolo ebraico: giganteggia la sua figura, ma ne esce il ritratto forse di un essere schizoide, pronto a risorgere da duemila anni al pari del “figliol di Dio”.

In un angolo, ad ascoltare le parole del discepolo traditore, attende il proprio turno la testimone e la portatrice di un avvenimento miracoloso, cioè quello del concepimento del Cristo: Maria, che Puppa ritrae con voce di persona matura mentre racconta la propria partecipazione al disegno di salvezza del mondo.

Su tutto, la musica di una fisarmonica entra nelle parole con la forza struggente della propria inconfondibile qualità sonora.

“Parole di Giuda” è un testo misterioso e potente, in bilico sul crinale di tragedia e ironia che lo sostengono per tutto il tempo della “versione” del discepolo reietto.

[/et_pb_text][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_2″][et_pb_image admin_label=”Image” src=”https://casashakespeare.it/wp-content/uploads/2015/09/parole-di-giuda.jpg” show_in_lightbox=”off” url_new_window=”off” animation=”left” sticky=”off” /][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]