natale in teatro a verona

“La neve di William”: il natale di Casa Shakespeare al Teatro Satiro OFF

Casa Shakespeare e la “Prima Circoscrizione – Centro Storico” di Verona presentano “La neve di William”, un’entusiasmante produzione in due parti che si svolgerà dal 14 al 17 dicembre presso il Teatro Satiro OFF di Verona, nel cuore del Quartiere Filippini, come parte della rassegna “Unlocked 2023”. Spettacolo realizzato con il contributo del Consorzio ZAI.

EVENTO GRATUITO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

BIGLIETTI ONLINE

 

Scritto da Andrea de Manincor, questo spettacolo vede come protagonisti Solimano Pontarollo e lo stesso De Manincor, accompagnati dalle affascinanti melodie eseguite dal vivo dal maestro Carlo Ceriani, un’icona della scena jazz veronese. La regia è curata da Solimano Pontarollo. Nella seconda parte arriva in scena Sabrina Modenini, la luce del Natale.

La prima parte: il 14 e il 16 dicembre ore 19:30.

Come recita il sottotitolo dello spettacolo, si tratta di un piccolo racconto, quasi un giallo natalizio, per tacer del Bardo. 

Dichiara infatti Solimano Pontarollo, regista e direttore generale di Casa Shakespeare: “Le atmosfere natalizie delle Terre d’Oltremanica non possono escludere una certa dose di mistero, di magia, quasi rimandassero più alle brume dei primi di Novembre, alle vigilie di Ognissanti, a fantasmi che appaiono e scompaiono, che alla serenità gaudente del Natale. È il caso del nostro piccolo giallo, racconto espressivo e drammatizzato, che Casa Shakespeare ha già proposto lo scorso Natale e giunto ora alla sua seconda puntata.”

“Ci siamo ispirati in qualche modo a noi stessi, alla nostra avventura di questi ultimi anni, a quello che ci ruota attorno – conferma Andrea de Manincor, che de La neve di William è l’autore – e quindi  diventa scena la vicenda di un mistero scespiriano – nel senso di mistero che riguarda la biografia da romanzo dello stesso William Shakespeare, ma in un mondo che, di per sé stesso, è evocazione di fantasmi e storie incredibili solo per il fatto che si tratta di “roba da teatro”. Mentre fuori nevica e le voci del mistero si attutiscono per far spazio alle liete giornate del Natale imminente, noi proseguiamo l’indagine, anche nello stile di un giallo, sulla scrittura scespiriana e sulla possibilità di deformazione di quella stessa scrittura che ormai contraddistingue il lavoro di Casa Shakespeare da qualche anno”. Serate disponibili per gli abbonati.

La seconda parte: il 15 dicembre alle ore 19:30 e il 17 dicembre ore 17:30.

In esclusiva per la terza edizione della rassegna autunnale “la neve di William” presenterà la seconda parte: Alla ricerca di De Gozzo. Confermato il cast d’eccezione.

“Il lugubre rumore della frenata chiudeva la prima parte de “La neve di William” e schiudeva le porte al mistero della scomparsa del professor William Gene Da Gozzo, che aveva lasciato nelle mani del Direttore del Teatro il prezioso manoscritto che riportava la testimonianza in forma di diario di un William Shakespeare, vero e presente sul suolo della città di Verona, ai tempi di due Romeo e Giulietta – in realtà in altro modo chiamati – e sul quale gravava una maledizione perpetrata per secoli sui discendenti, fra cui lo stesso Da Gozzo. Un manoscritto ricercato violentemente da un’Anonima Società che ha tutto l’interesse a farlo sparire o a far passare l’idea che la biografia di Shakespeare non vada assolutamente modificata, ma debba forzosamente rimanere quella che conosciamo.

Ma ora che accade? William Gene è veramente scomparso? Il nostro Direttore incrocerà un’altra misteriosa ricercatrice del manoscritto … ma ci sarà da fidarsi? Intanto Natale si avvicina e il mistero, chiuso fra quelle pagine, si infittisce ulteriormente.”

Un’atmosfera incantevole, avvolta dalla neve e dal mistero, ti accompagnerà in un’avventura che ti terrà sulle spine mentre il Natale si avvicina. Un’indagine avvincente sulla scrittura scespiriana e la possibilità di deformazioni della sua biografia ti aspettano in queste serate imperdibili.

Preparati a immergerti in un’esperienza teatrale coinvolgente, dove il fascino dei segreti di Shakespeare si mescola con l’incanto delle festività!

Casa Shakespeare gode per la realizzazione delle proprie attività artistiche 2023 del patrocinio del Comune di Verona, della Provincia di Verona e della Regione Veneto.Cena convenzionata con Osteria Dogana Vecia da contattare privatamente al +39 377 426 0417.

RICORDIAMO:

  • PRIMA PARTE IL 14 E IL 16 DICEMBRE
  • SECONDA PARTE IL 15 E IL 17 DICEMBRE (ORE 17:30)

Adatto ai bambini, accesso disabili. Contatti e richieste: info@casashakespeare.it

teatro verona

Rassegna stampa 2023: L’Arena
Skip to content