Juliet 2016

JULIET 2016

SHAKESPEARE400.IT

P R E S E N T A Z I O N E

FESTIVAL SHAKESPEARIANO JULIET 2016: QUINTA EDIZIONE – GENNAIO – DICEMBRE

 

 PIU’ DI 80 SPETTACOLI

FESTIVAL REGIONALE

OSPITALITA’ COMPAGNIE INTERNAZIONALI

SPETTACOLI in ITALIANO e INGLESE

 

www.casashakespeare.it

www.shakespeareinveneto.it

www.shakespeare400.it

“for never was a story of more woe,

than this of Juliet and her Romeo”

William Shakespeare, Romeo and Juliet, epilogue

 

 

PRESENTAZIONE

Prepararsi, come Casa Shakespeare al 400° Shakespeariano, è come andare all’appuntamento della vita. Raccogliere le esperienze accumulate negli ultimi anni, le relazioni aperte con Verona e con il mondo, e fare della città un focus shakespeariano unico.

Partendo dalla sede operativa di Cantina Shakespeare il Festival Juliet si presenta alla quinta edizione estendendo l’attività nello spazio e nel tempo. Nasce così un 2016 che va da febbraio a dicembre, da Verona al Veneto a Roma, dagli spazi chiusi agli spazi aperti, dai monumenti alla strada.

Forti della collaborazione con Provincia di Verona Turismo, Ornella Naccari marketing & events di Venezia, Spazio Argot di Roma, Kit Theatre di New York, nascono più di cento appuntamenti che propongono prepotentemente Verona come centro Shakespeariano Europeo e la Regione Veneto come territorio in grado di attrarre, partendo dalla cultura che ne rafforza la visibilità e l’interesse. Palazzi nobili, Castelli, Ville per il progetto Shakespeare in Veneto; gemellaggi con Roma e New York per il progetto Shakespeare Re Loaded; programmazione continua nello spazio teatrale off Cantina Shakespeare di Verona.

Insomma l’imbarazzo della scelta, per chi passa per Verona mezza giornata e per chi si ferma più giorni, per chi parte da Venezia e per chi ci arriva, per chi parla inglese e per chi no, per chi ha fame di cultura e per chi vuole un diversivo.

Un progetto sostenibile, una start up che non dimentica di offrire lavoro, di coinvolgere il sociale (comunità la Genovesa), di proporsi alla scuola e all’università, per creare il supporto allo staff tecnico, amministrativo e artistico che possa valorizzare le eccellenze del territorio, affrontando la sfida di un’economia che può ripartire anche dalla Cultura.

 

PRESENTAZIONE CASA SHAKESPEARE

 CASA SHAKESPEARE è un’associazione culturale di promozione sociale.

Come recita l’art. 2 “L’associazione ha per finalità la valorizzazione del Capitale Culturale, Storico e Architettonico della città di Verona, della Regione Veneto, della Nazione Italiana e della Unione Europea attraverso la pratica e la promozione dell’attività e della cultura teatrale Shakespeariana (e di altri autori e compositori, con particolare attenzione a coloro che hanno creato le basi del comune patrimonio culturale europeo).”

Casa Shakespeare mette il “fare teatro” al servizio del territorio, per la promozione turistica e la crescita sociale. Non “si serve di” ma si mette al servizio di Shakespeare e di quello che ha creato pensando a città, spazi, territori.

Casa Shakespeare si propone come strumento per rendere Verona il primo centro Shakespeariano Europeo al di fuori dell’Inghilterra:

  • per un confronto con le altre realtà shakespeariane;
  • per sviluppare politiche comuni europee di promozione del territorio;
  • per indagare su come la poetica shakespeariana venga riletta nelle varie lingue europee, sugli effetti che la sua poetica ha avuto in usi e costumi diversi, sul modo in cui ha contribuito al pensiero comune europeo;
  • per sviluppare la Cultura Comune Europea nata grazie ai grandi pensatori e autori (ad esempio Dante, Cervantes, Molière)

Per questo intende organizzare meeting, incontri, confronti, festival ed eventi che chiamino a raccolta, a Verona e nel Veneto, genti di tutta Europa.

L’attività da cui è nata Casa Shakespeare è riassunta nel festival Shakespeariano JULIET, che nel 2016 vedrà la sua quinta edizione e che ha aperto le porte a “EUROPE IN LOVE”, progetto di promozione turistica integrata tra 11 città europee che verrà presentato alla commissione europea in maggio 2016 e che si svolgerà nel triennio 2017 – 2019.

CASA SHAKESPEARE STAFF:

Solimano Pontarollo, Barbara Polato, Patrizia Merlin

Beatrice Zuin, Anna Martinelli, Ornella Naccari

 

Casa Shakespeare ringrazia:

per il patrocinio la Regione Veneto, il Comune di Verona e la Camera di Commercio di Verona;

per la collaborazione l’Associazione Chiese Vive, Sycamore T Company, EyeLab, Biblioteca Civica Ragazzi, Verona Booking, Osteria Sgarzerie, Panificio De Rossi, La Genovesa;

per il contributo la Regione Veneto, il Comune di Verona e AGSM Verona;

per il sostegno la Banca Popolare di Verona

per aver reso possibile la realizzazione della Quinta edizione del Festival Juliet-Shakespeare400.it.

Un ringraziamento particolare per la preziosa collaborazione a tutte le persone dello IAT di Verona, Provincia di Verona Turismo.

 

JULIET 2016

SHAKESPEARE400.IT

C A L E N D A R I O

 

CARNEVALE VERONESE – 6 febbraio

Per la prima volta il Carnevale Veronese inserisce il teatro nei festeggiamenti del Bacanal e Casa Shakespeare chiede l’aiuto di altre compagnie veronesi, per uno Shakespeare in allegria in scena il sabato grasso. Ingresso libero.

VERONA IN LOVE – 11, 12, 13, 14 febbraio

Si rinnova il rapporto con Verona in love e si raddoppiano le repliche di Romeo & Juliet proponendolo in serale ma anche in matinèe per le scuole.

RASSEGNA STAGIONALE – (inverno – autunno 2016)

Sia nella rassegna invernale (gennaio – marzo) cha autunnale (ottobre-dicembre) alcune date sono riservate al teatro Shakespeariano, con rivisitazioni, nuove drammaturgie, elaborazioni dei testi più famosi.

SHAKESPEARE IN VENETO (marzo – dicembre 2016)

Per la prima volta, grazie alla collaborazione con Ornella Naccari P.R. Marketing & Communication, nasce un festival Shakespeariano diffuso sul territorio. 60 repliche tra Venezia, Padova, Verona e Torri del Benaco (VR) per rappresentare, in inglese, le opere ambientate nella nostra regione. www.shakespeareinveneto.it

SHAKESPEARE RE LOADED(18 – 30 aprile)

In gemellaggio con lo Spazio ARGOT di ROMA, grazie a Cinzia Storari Vatteroni, nasce un festival gemellato VERONA – ROMA, che ospita nei giorni della Shakespeare week (18 – 30 aprile) una fitta serie di appuntamenti con spettacoli del Bardo, con ospiti italiani e internazionali.

SHAKESPEARE WALK(18 – 30 aprile).

Per valorizzare la settimana Shakespeariana e il progetto Shakespeare RE LOADED, il Decumano Massimo di Verona (Corso Porta Borsari) ospiterà la presentazione di tutte le opere di Wiliam Shakespeare, per una passeggiata che racconti la sua bibliografia. Ingresso libero.

SHAKE MOB (21 giugno: ore 19 di fronte Biblioteca Civica-ore 19.30 Piazzetta Navona-ore 20 angolo Via Cappello/Via Mazzini)

Lo spazio cittadino diventa scenografia di un OTELLO raccontato dagli allievi della Scuola teatrale di Casa Shakespeare.

Un flash mob teatrale:

  • zero scenografia o impiantistica
  • 6 interpreti
  • 7 pagine
  • 5 minuti

”… la chiarezza non viene se non con l’azione.”

Ingresso libero.

VISUAL ART – ESPOSIZIONE (27 giugno – 20 agosto)

La vetrina della Biblioteca Civica Ragazzi e il corridoio interno per raccontare 400 anni di Shakespeare. Proseguendo la collaborazione con gli artisti di Verona Urbs Picta (già vincitori del concorso per i murales del sottopasso di Porta Nuova) nascerà un’immagine del volto di Shakespeare (mt 2 x 7) con le città venete in cui ha ambientato le sue opere. Ingresso libero.

Aperitivi spettacolari in Sgarzarie:

BOWIE vs SHAKESPEARE(lunedì: 4, 11, 18, 25 luglio)

Per il terzo appuntamento in Sgarzarie con gli aperitivi spettacolari si torna all’origine: Shakespeare si mescola alla musica nel modo più sorprendente. Quattro appuntamenti dedicati ai cittadini in collaborazione con l’Osteria Sgarzarie. Ingresso libero. Per la descrizione completa dell’evento clicca qui.

Giulietta e Romeo RE LIFE (17 – 21 luglio)

Dopo due anni sperimentali quest’anno il RE LIFE si propone in versione integrale: Giulietta e Romeo nei giorni, luoghi e ore previsti dal copione, per una 5 giorni da vivere … fino alla morte. E con lo streaming la segui da casa. Ingresso libero. Per la descrizione completa dell’evento  clicca qui.

OPERA IN LOVE Romeo & Juliet (2 agosto)

La famosa storia d’amore incontra le più famose arie d’opera cantante dal vivo da due cantanti lirici accompagnati da un Maestro al piano in scena con gli attori e una ballerina. Nell’incantevole cornice del Chiostro della Tomba di Giulietta. www.operainlove.it

CONTESTazione– 4 settembre alle 19.30

Mentre Shakespeare in Veneto continua fino a dicembre, l’estate chiude i battenti con la festa in piazza dei Giardini Indipendenza. Il teatro e Shakespeare sono i protagonisti indiscussi. Gli ex Orti degli Scaligeri diventano la scenografia della “Shakespeare walk” e di “Otello”. Il tutto accompagnato dalle dolci melodie di un’arpa. Ingresso libero. Sarà presente il Comitato di Verona della Croce Rossa Italiana con un desk raccolta fondi per l’emergenza terremoto in Centro Italia.

Skip to content