fbpx

FRANTUMI di Silvia Bardella

“E’ il viaggio di una donna che raccoglie i frantumi delle proprie volontà che si stanno sgretolando”

 

Informazioni sull’evento

Mercoledì 24 novembre, a partire dalle ore 19:00, una nuova presentazione, questa volta di un prodotto che non è già editato, ma vedrà presto la luce in tale veste: si tratta della silloge poetica di Silvia Bardella dal titolo “Frantumi”.

📌“La biblioteca di Casa Shakespeare – spiega Solimano Pontarollo, direttore generale e regista di Casa Shakespeare – vuole essere un’occasione di conoscenza di progetti letterari già nati o che stanno per nascere: un’opportunità offerta ad autori nazionali e internazionali, o piccoli e grandi editori, di presentarsi col prodotto del proprio talento alla cittadinanza veronese, nella certezza di poter rendere il Teatro Satiro un luogo di permanenza e presidio culturale e di continuo scambio di suggestioni sul nostro territorio; ecco perché per noi di Casa Shakespeare rappresenta comunque un evento di carattere teatrale, ecco perché abbiamo inserito la nostra Biblioteca.

✔PRENOTA ORA: https://bit.ly/3HBZq5w

✔Ancora una voce di donna, dunque, mercoledì 24. A presentare il progetto letterario di Silvia Bardella – scrittrice che vive e lavora a Parma, nata in quella città – gli attori Andrea de Manincor e Sabrina Modenini, che leggeranno alcune delle poesie della silloge e interagiranno con l’autrice presente.

📌“Frantumi è un viaggio – dice della raccolta poetica l’autrice – è il viaggio di una donna che raccoglie i frantumi delle proprie volontà che improvvisamente le hanno comunicato che si sta sgretolando. L’incapacità di comunicare ci fa infrangere e crollare rendendo visibili le nostre ferite. Nel linguaggio frantumare significa fare a pezzi, e la poetica di questa silloge racconta il progressivo frammentarsi dei sentimenti che si spezzano come fossero cose”.

📌“L’incontro con Silvia Bardella – precisa Andrea de Manincor, direttore artistico di Casa Shakespeare – è avvenuto lo scorso agosto a Sarzana grazie all’Associazione Poeti Solo Poeti Poeti, con cui abbiamo iniziato un rapporto di collaborazione; ci ha colpito l’indubbio talento della poetessa, la sua parola potente ed evocativa, e abbiamo trovato l’occasione per portarla a Verona a presentare il progetto letterario; il futuro ci vedrà ancora impegnati a illustrare al nostro pubblico alcune delle più interessanti voci poetiche del territorio nazionale”.

✔PRENDI POSTO ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO: https://bit.ly/3HBZq5w

✔La biblioteca di Casa Shakespeare – spiega Solimano Pontarollo, direttore generale e regista di Casa Shakespeare – vuole essere un’occasione di conoscenza di progetti letterari già nati o che stanno per nascere: un’opportunità offerta ad autori nazionali e internazionali, o piccoli e grandi editori, di presentarsi col prodotto del proprio talento alla cittadinanza veronese, nella certezza di poter rendere il Teatro Satiro un luogo di permanenza e presidio culturale e di continuo scambio di suggestioni sul nostro territorio; ecco perché per noi di Casa Shakespeare rappresenta comunque un evento di carattere teatrale, ecco perché abbiamo inserito la nostra Biblioteca.

 

teatro verona

                                                                                                                                      ⭐️SCOPRI #unlockedhttps://bit.ly/3c6Kqhu