Quando:
22 dicembre 2018@19:00–20:00 Europe/Rome Fuso orario
2018-12-22T19:00:00+01:00
2018-12-22T20:00:00+01:00
Dove:
Teatro Satiro OFF
Vicolo Satiro
8, 37121
Verona
Costo:
€10,00
Contatto:
Casa Shakespeare
340 0523801

Spettacolo per famiglie in due atti

Giulietta (?) Romeo & puppets”, con Beatrice Zuin e Solimano Pontarollo

Amleto in du (e du quattro)”, con Beatrice Zuin, Melanie Vinco e Solimano Pontarollo

L’evento si inserisce nella cornice dello Shakespeare Interactive Museum, dal 22 al 30 dicembre presso il Teatro Satiro OFF.

Ieri sera al Circo è successa una tragedia!
Ma il palco è pronto il pubblico c’è e… si va in scena!
Due inservienti e l’acrobata muta improvvisano “Giulietta e Romeo”, diventano attori loro malgrado e si fanno aiutare da alcuni pupazzi. Festeggiano poi l’esito fortunato e, tra un brindisi e l’altro, si raccontano la tragedia della sera precedente: la loro versione dell’“Amleto”.

Regia: Solimano Pontarollo
Aiuto regia: Beatrice Zuin
Da: William Shakespeare
Testi: Beatrice Zuin
Coreografie: Varhynia Ziliotto

Attori:
Beatrice Zuin
Solimano Pontarollo

Artista circense:
Melanie Vinco

Note di regia di Solimano Pontarollo:

“Quando Beatrice Zuin mi presentò le due più famose tragedie Shakespeariane riscritte con la comicità che la contraddistingue, ho pensato al nostro percorso, nostro di Casa Shakespeare. A quel voler dialogare con tutti, per strada o in villa, a teatro o in osteria, tra le rovine archeologiche o nel negozio all’ultima moda, con estrema sincerità sul chi siamo e dove siamo, cercando di far arrivare il nostro bisogno di relazione e di riflessione. E ho pensato al sorriso dei bimbi, alle risate degli adulti, a quel modo di raccontare dei cantastorie, dei commedianti da strada, degli artisiti del Circo.

E allora perchè non scendere in piazza, perchè non viaggiare tra contrade e paesi, tra quartieri e aie, tra spiagge e rifugi. E magari con un carrozzone, un “carro di Tespi”, alla maniera dei commedianti dell’arte. Un carro che arrivi e faccia nascere il Teatro. Con semplicità e immediatezza.”